landing page
  • 2 Luglio 2022
  • Luigi Perrone
  • 0

Introduzione: cos’è una pagina di destinazione?

Una pagina di destinazione è una pagina su un sito Web creata per acquisire lead (nuovi contatti). L’obiettivo della pagina di destinazione è convertire i visitatori in lead e quindi convertire quei lead in clienti.

Esistono molti tipi diversi di landing page, come: generazione di lead, vendite, ottimizzazione del tasso di conversione (CRO) e lead nurturing.  Questa guida si concentrerà sul tipo più elementare di landing page: la generazione di lead.

Qual è lo scopo di una buona landing page?

Una landing page è una pagina web progettata per indirizzare il traffico verso un’altra pagina web. Lo scopo di una buona pagina di destinazione è catturare l’attenzione del visitatore e fargli desiderare di fare clic e visitare il tuo sito web. Le pagine di destinazione dovrebbero essere progettate con un chiaro invito all’azione, come “registrati” o “acquista ora“.

Una pagina di destinazione dovrebbe anche essere progettata con l’intento di attirare visitatori interessati ai tuoi servizi o prodotti in modo che possano intraprendere un’azione quando fanno clic.

Cosa rende un’ottima pagina di destinazione?

Le landing page sono la prima impressione della tua azienda per i tuoi potenziali clienti. È la pagina che vedono quando fanno clic su un collegamento in una pubblicità o su un collegamento sui social media. Questa pagina deve essere ottimizzata per le conversioni e deve essere progettata pensando a un obiettivo specifico.

Se vuoi aumentare le conversioni, devi assicurarti che la tua pagina di destinazione sia più di un semplice passo di vendita. Devi creare una connessione emotiva con i tuoi visitatori e convincerli che puoi offrire loro qualcosa di valore.

Come costruire una pagina di destinazione perfetta

Una landing page è una pagina web che appare in risposta al clic su un risultato di un motore di ricerca o su un annuncio pubblicitario. Viene in genere utilizzata per fornire ai visitatori maggiori informazioni sul prodotto o servizio a cui sono stati indirizzati dal collegamento.

Di seguito, ti mostrerò come creare una landing page perfetta in 5 semplici passaggi e ti fornirò una checklist di ciò che dovresti includere nella tua landing page.

1) La prima cosa che dovresti fare quando progetti la tua landing page perfetta è scegliere una grafica accattivante ma nello stesso tempo semplice, che aiuti l’utente a capire in fretta cosa stai proponendo. Io consiglio di usare colori accesi come l’arancione, il verde o il blu, e di mettere ben in risalto i pulsanti della “call to action“;

2) Successivamente, assicurati che il pulsante di invito all’azione sia ben visibile e nella parte superiore dello schermo e in diversi punti strategici della pagina;

3) Evita di usare un tono troppo formale, l’utente in questa fase ha bisogno di fidarsi di te e un tono più amichevole sicuramente lo rende maggiormente tranquillo;

4) Non presentarti subito cercando di vendere qualcosa all’utente, piuttosto accompagnalo strutturando la pagina di atterraggio in più fasi e dopo aver spiegato i vantaggi del tuo prodotto o servizio, invita l’utente a lasciarti un suo contatto;

5) Includi una sezione dedicata alle recensioni dei clienti che hanno acquistato già un tuo prodotto o servizio.

Come capire se una landing page funziona?

Ora che hai capito come strutturare in modo ottimale una pagina di atterraggio, non ti resta che progettarne una e fare alcuni test. In alternativa puoi sempre chiedere il supporto di un Consulente SEO e magari anche uno sviluppatore in modo da ottenere un risultato professionale che ti permetterà di ottenere lead di qualità.

Per capire effettivamente se la landing page funziona, utilizza un software di monitoraggio tipo Hotjar (visita qui il sito) oppure Google Analytics 4 e monitora gli ingressi sulla pagina di destinazione e le azioni che compiono gli utenti tra cui l’invio di form o i click sui pulsanti delle call to action.

Luigi Perrone

Mi occupo di SEO da oltre 6 anni, il mio obiettivo è quello di aiutare le aziende ad essere più visibili sui motori di ricerca, ad aumentare le visite e le vendite. Amo viaggiare e sono un appassionato delle due ruote, giardinaggio e fai da te. Cerchi un Consulente SEO? Contattami!